Arie per Baritono
0 0
Partitura musicale

Verdi, Giuseppe

Arie per Baritono

Titolo e contributi: Arie per Baritono [915] / Giuseppe Verdi (1813-1901) ; a cura di Vittorio Zago

Pubblicazione: Milano : Ricordi, copyr. 1997

Descrizione fisica: 1 spartito (X, 107 p.) ; 31 cm

Serie: Arie del melodramma italiano

Data:1997

Lingua: Francese (lingua del testo, colonna sonora, ecc.), Italiano (lingua del testo, colonna sonora, ecc.)

Paese: Italia

Note di contenuto:
  • Nabucco. Son pur queste mie membra ; Dio di Giuda - Ernani. Oh de' verd'anni miei - I due Foscari. Eccomi solo alfine ; O vecchio cor che batti ; Questa dunque è l'iniqua mercede - Giovanna d'Arco. Franco son io ; Ecco il luogo e il momento ; Speme al vecchio era una figlia - I Masnadieri. Vecchio! spiccai da te ; La sua lampada vitale - Il Corsaro. Alfin questo Corsaro ; Cento leggiadre vergini - La battaglia di Legnano. Se al nuovo dì pugnando - Luisa Miller. Sacra la scelta è d'un consorte - Les vêpres siciliennes = I Vespri siciliani. Au sein de la puissance - Aroldo. Ei fugge! ... e con tal foglio ; Mina, pensai che un angelo - La forza del destino. Morir! ... tremenda cosa ; Urna fatale del mio destino.
Nota:
  • Organico: Baritono, pianoforte

Nomi: (Curatore [Editor])

Soggetti:

Dati generali (100)
  • Tipo di data: date di pubblicazione e copyright/privilegio
  • Data di pubblicazione: 1997
Testi (105)
  • Contenuti: musica a stampa

Sono presenti 1 copie, di cui 1 in prestito.

Biblioteca Collocazione Inventario Stato Prestabilità Rientra
Conservatorio Steffani 31D. VERD. 1 CONSTE0-6424 In prestito 19/03/2020
Vedi tutti

Ultime recensioni inserite

Nessuna recensione

Codice da incorporare

Copia e incolla sul tuo sito il codice HTML qui sotto.